LAB.ARCA è un’associazione di promozione sociale, nata nel settembre 2017 con lo scopo di portare avanti una serie di attività, anche in apparenza differenti fra loro, ma che abbiamo un unico, importante, comun denominatore: la relazione.
Crediamo infatti che sia oggi di fondamentale importanza stimolare, sviluppare e migliorare l’aspetto relazionale che sta alla base della nostra, come di tutte, società. Relazione per noi vuol dire contatto e scambio. Una relazione è possibile fra gli individui appartenenti a un gruppo, fra questi e l’esterno, con l’ambiente e la comunità circostante.
In tutti i casi favorire un miglior grado di scambio e conoscenza porta con sé non pochi vantaggi: ci aiuta a capire di più il mondo in cui viviamo e a trovare un posto per noi in esso, ci spinge a conoscere e sfruttare le potenzialità locali, a prenderci cura del nostro ambiente di crescita e di vita.
Nei tempi che stiamo vivendo, in cui il contatto e la condivisione diretta con l’ambiente circostante sembra surclassato da rapporti mobili, estemporanei, lontani, uno stimolo verso il ritorno delle relazioni di prossimità appare un’esigenza. Perché alla fine in un posto siamo e viviamo, almeno contemporaneamente. Vivere senza la giusta conoscenza di questo ci fa perdere occasioni utili (di socialità ma anche di aiuto, di collaborazione), e spesso ci fa sentire isolati, insicuri, non integrati.
Avere fiducia nel luogo, nelle persone e nella comunità in cui, volenti o nolenti, siamo inseriti è il nostro obiettivo principale. Per diventare cittadini sereni, responsabili, attivi.

LAB.ARCA può contare su figure e capacità, sia professionali che personali, differenti. L’idea stessa di aprire l’associazione ha trovato spinta dalla presenza, attorno a noi, di molte persone pieni di capacità di rilievo, voglia di fare e di mettersi in gioco. Esprimersi e fare rete sono la vera opportunità del nostro tempo.
Proponiamo un serie di attività rivolte a bambini, ragazzi, adulti, che perseguano la nostra missione.
Con originalità e creatività tentiamo di dare risposta a bisogni e esigenze espressi dalla collettività: fare nuove esperienze, aumentare le possibilità di incontro, ampliare il proprio bagaglio culturale.
Lavoriamo con capacità e competenze con l’obiettivo di diffondere conoscenza e consapevolezza, attraverso l’organizzazione di manifestazioni, laboratori, attività formative, iniziative per la cittadinanza, ecc., che sempre contemplino il dialogo fra le realtà e le persone attive nella società civile.
Ancora una volta, è solo una questione di aprire la visuale sul mondo e mettersi in gioco, assumendosi indubbiamente dei rischi, ma coscienti di poter contare su una soddisfazione personale e professionale forte.

Elisa Vinciguerra

 DIPLOMA 

Istituto d’arte Alessandro Vittoria
indirizzo Design

 LAUREA 

D.A.M.S. indirizzo Arte di Bologna

 CORSI/ATTESTATI 

Corso di due anni d’Alta Formazione in Grafica Multimediale – Artigianelli di Trento.

 MI OCCUPO DI 

Sono una libera professionista e mi occupo principalmente di grafica in tutte le sue svariate forme. Da quasi 10 anni inoltre ho un marchio “Bric Collection” con il quale realizzo accessori e oggetti d’arredo, con i più svariati materiali (pvc, legno, cemento, ecc) artigianalmente.

 IO SONO 

Sicuramente la cosa che più mi affascina è l’Arte in tutte le sue sfumature.
Ho la passione per la fotografia, ma sicuramente il mio grande amore è tutto ciò che viene realizzato con le proprio mani, quindi tutto il mondo handmade!

 DIPLOMA 

Liceo delle Scienze Sociali, Trento

 LAUREA 

Laurea Magistrale in Pianificazione della città, del territorio e dell’ambiente

 CORSI/ATTESTATI 

Iscritta all’ordine degli Architetti PPC, della PAT

 MI OCCUPO DI 

Sono un’architetto-urbanistica e mi occupo principalmente di pianificazione territoriale e di attività di partecipazione e inclusione della cittadinanza. Da tempo mi interesso di pratiche di rigenerazione urbana, sia sotto il profilo della sostenibilità ambientale che sociale della dimensione urbana e territoriale.

 IO SONO 

Sono una persona che crede fermamente nell’importanza della relazione. Credo che l’affermazione “l’uomo è un animale sociale, in quanto tende ad aggregarsi e a costituirsi in una società” identifichi il mio pensiero, la mia scelta verso l’urbanistica, il mio impegno quotidiano nell’ideazione e progettazione di laboratori e attività.

Anna Viganò